Tremendous Hop

 

 

 

Tremendous Hop è una riflessione sulle contraddizioni e il paradosso provocati dalla narrazione seduttiva del potere. Guarda lo stato di incertezza e confusione nascosto sotto un verdissimo prato di erba sintetica e nasce dallo straniamento e dal disorientamento di fronte alla visione distorta che permea la nostra quotidianità.
La ricerca sulla trasformazione della microgestualità associata al linguaggio indaga i concetti di autorità e leadership nelle relazioni tra i corpi. Hop è un monito che li guida, una relazione di potere mascherata da gioco, una speranza che ha perso la sua ultima lettera, un bicchiere pieno fino all’orlo che rivendica il suo vuoto.

 

 

CREDITS


Choreography: Silvia Giordano

Dancers: Giorgia Bortoluzzi, Rebecca Carluccio, Stefano De Luca, Ludovica Di Santo, Mathilde Fasciana, Francesca Roini, Andrea Scarfi

Lights: Sander Loonen

Sound design: Michele Braga

Dramaturgical Support: Guy Cools

Courtesy La Biennale di Venezia / Foto: Andrea Avezzù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − 2 =

Torna su